Tg Cinema, edizione del 16 dicembre 2020

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

‘NATALE IN CASA CUPIELLO’, DE ANGELIS CELEBRA DE FILIPPO

“Te piace ‘o presepe?”. Sarà Sergio Castellitto, nel ruolo di Luca Cupiello, a porre al figlio Tommasino la celebre domanda nel film evento ‘Natale in casa Cupiello’: la trasposizione cinematografica dell’omonimo capolavoro teatrale – realizzata per il 120esimo anniversario della nascita di Eduardo De Filippo – diretta da Edoardo De Angelis e prodotta da Rai Fiction in collaborazione con Picomedia. L’opera teatrale è andata in scena per la prima volta la notte di Natale del 1931 al Teatro Kursal di Napoli. “Non mi sono confrontato con Eduardo perché lui è inarrivabile”, ha raccontato Castellitto, che ha aggiunto: “Quando ero ragazzo, ai tempi dell’Accademia di arte drammatica, De Filippo per me era una rockstar”. Nel cast del film – in onda il 22 dicembre su RaiUno- anche Marina Confalone, Adriano Pantaleo, Pina Turco, Alessio Lapice, Tony Laudadio e Antonio Milo. 

‘THE WORLD’S A LITTLE BLURRY’, SU APPLE TV IL DOC SU BILLIE EILISH

‘The World’s a Little Blurry’. Questo è il titolo del documentario dedicato a Billie Eilish: la straordinaria artista americana vincitrice di cinque Grammy Award. Dal 26 febbraio 2021 su Apple TV+, il doc è diretto da R.J. Cutler, che ha trovato nella cantante un personaggio unico da raccontare: dalla vita privata ai restroscena della carriera iniziata con ‘Ocean Eyes’ fino al successo mondiale di ‘Where We All Fall Asleep, Where Do We Go?’, Bad Guy’ e ‘Bury a Friend’. Non è la prima volta che la Eilish incontra il mondo del cinema. Prossimamente sarà in sala nel prossimo capitolo di James Bond, che accompagnerà con la sua voce sulle note di ‘No Time To Die’. 

‘NOMADLAND’, SVELATO IL TRAILER IN ITALIANO CON FRANCES MCDORMAND

‘Nomadland’, il nuovo lungometraggio Searchlight Pictures vincitore del Leone d’Oro alla 77. Mostra del Cinema di Venezia, arriverà prossimamente nelle sale italiane, distribuito da The Walt Disney Company Italia. Il film è diretto da Chloé Zhao ed è interpretato dall’attrice premio Oscar Frances McDormand, qui nei panni di Fern.  La protagonista è una donna di sessantuno anni che ha perso suo marito e tutta la sua vita precedente. Fern trova la propria comunità nei raduni tra nomadi a cui partecipa, nella forte amicizia con Dave, in tutte le altre persone che incontra durante il suo viaggio e, soprattutto, come ha detto la regista “nella natura, mentre lei si evolve; nelle terre selvagge, nelle rocce, negli alberi, nelle stelle, in un uragano. È qui che trova la propria indipendenza”. Basato sull’omonimo libro di Jessica Bruder, il film vede nel cast la presenza dei veri nomadi Linda May, Swankie e Bob Wells. 

‘GAME OF THE YEAR’, IL DOC SUL MONDO DEI VIDEOGIOCHI IN ITALIA

Acclamato per ‘Funeralopolis – A Suburban Portrait’, Alessandro Redaelli presenta ‘Game of the year’: il primo documentario che racconta il mondo del gaming in Italia inteso come arte e, soprattutto, come un mestiere. E lo fa attraverso le vite e gli sforzi quotidiani di dieci persone tra sviluppatori, come Kenobit, giocatori italiani professionisti, come Sabaku, e content creator, come Matteo Corradini dei The Pills e Francesco Miceli, youtuber da oltre 400mila iscritti al suo canale ‘Parliamo di videogiochi’. Il film è prodotto da Davide Ferazza di Withstand Film ed è scritto dal regista insieme a Ruggero Melis e Daniele Fagone.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»