Zaia: “Pfizer scrive ad Arcuri per i vaccini? È anche merito nostro”

luca zaia
Il governatore del Veneto si attesta il pregio di aver sollevato il tema delle trattative autonome per l'acquisto di dosi di farmaco per l'immunizzazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Se Pfizer ha scritto al commissario Domenico Arcuri e al presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini, “forse un po’ di merito ce lo abbiamo noi“. Lo afferma il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, facendo riferimento alle trattative per l’acquisto di dosi di vaccino anti-Covid portate avanti dal Veneto. “In in una prima fase abbiamo chiesto di acquistare dosi di vaccini direttamente alle aziende ed effettivamente ci hanno detto di no. Ma adesso secondo le trattative devo dire che non è che andiamo a caricarle in qualche porto, le carichiamo nelle aziende”, aggiunge Zaia.

LEGGI ANCHE: Zaia: “L’Ue non dice no all’acquisto autonomo di vaccini”

LEGGI ANCHE: Il Veneto chiede ad Aifa l’acquisto di quattro milioni di dosi di vaccino

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»