Lega, da stasera festa per 5 giorni con i big in Romagna. A Salvini un telo da mare personalizzato

La tradizionale festa romagnola della Lega, a Cervia, ci sarà. E Salvini torna in spiaggia al Papetee beach per presentarla
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

CERVIA (Milano Marittima) – “In un momento difficile la Romagna e la Lega vogliono rialzare la testa e lanciare un messaggio di fiducia”. Anche per questo il Carroccio ha deciso di non rinunciare alla tradizionale festa della costola romagnola, a Cervia in provincia di Ravenna, per cinque giorni a partire da questa sera. E come accade da qualche anno a presentare la kermesse alla stampa, assieme al segretario romagnolo Jacopo Morrone, dalla spiaggia del Papetee beach di Milano Marittima sale il leader Matteo Salvini.

LEGGI ANCHE: Open Arms, Salvini: “Duecento avvocati pronti a difendermi gratis. Umore nero? Lo lascio a Renzi”

L’anno scorso protagonista, da ministro dell’Interno, delle polemiche per l’utilizzo di una moto d’acqua delle Forze dell’ordine da parte del figlio.

Tolta la canotta della Pallacanestro Cantù e indossata una camicia, lo stesso Morrone gli regala un telo da mare con lo slogan “Prima gli italiani”. Che Salvini scelga la Romagna per le vacanze “ci fa molto piacere”, anche perché “tanti operatori sono in difficoltà”. Da qui anche la scelta di fare la festa nonostante gli obblighi sulle distanze.

Protagonista stasera, entra nel dettaglio Morrone, sarà il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, mentre domani, sabato 1 agosto, toccherà allo stesso Salvini confrontarsi con la società civile, l’imprenditoria, l’artigianato.

Domenica ci saranno invece i due vicesegretari federali Andrea Crippa e Lorenzo Fontana, per poi passare al presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti.

“Si parlerà di agricoltura- prosegue- con l’ex ministro Gianmarco Centinaio, con il presidente di Cia Secondo Scanavino e il vicepresidente di Confagricoltura Matteo Lasagna; di sport con Antonio Rossi, Davide Cassani, Augusto Patrignani presidente del Cesena Calcio e Marco Longoni dg dell’Hippogroup”.  E chiuderà Susanna Ceccardi candidata in Regione Toscana, mentre “Giancarlo Giorgetti passerà a trovarci una di queste sere”, essendo invitato all’inaugurazione del ponte Morandi.

Il martedì sera toccherà a Pierbattista Bergonzoni e Sonia Sarno, e si chiude con una serata con i sindaci: Gian Luca Zattini da Forlì, Alessandro Canelli da Novara, Mario Conte da Treviso, Mario Guarente da Potenza e Francesco Passerini da Codogno. Chiuderà il presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

Da Salvini intanto arrivano i “migliori auguri alla Romagna che si rialzerà”: il leader della Lega passerà qualche giorno in Romagna con il figlio e qualcuno in Toscana con la figlia. In spiaggia, conclude, “ci si va “in maniera più attenta e cauta” e vedo che la gente rispetta le distanze.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

31 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»