Su Raidue tutorial per la spesa sexy: bufera di polemiche sui social

In onda ieri pomeriggio a "Detto Fatto" un siparietto su come muoversi in maniera intrigante tra le corsie del supermercato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Un tutorial su come essere sexy anche tra le corsie del supermercato. Questa l’idea del servizio andato in onda ieri durante la puntata di “Detto Fatto” su Raidue. Protagonista della scenetta, con vaghe reminiscenze da film erotico anni Ottanta, la pole dancer Emily Angelillo, incaricata di illustrare al pubblico delle 4 di pomeriggio come posizionare le mani e far “diventare le corsie un palcoscenico”, camminare con il ginocchio dritto sui tacchi a spillo, e protendersi verso i piani alti dello scaffale “dando un tocco un pochino più intrigante alla situazione”.  

Il siparietto, in onda per altro sulle reti pubbliche nel giorno che ha preceduto la Giornata Nazionale contro la violenza sulle donne, ha generato un vespaio di polemiche sui social network, con commenti feroci sul concetto di “femminilità” espresso da questo tutorial. “Educare al rispetto delle donne, eliminare l’oggettivizzazione del corpo femminile, insegnare le differenze di genere. Voi capite che se questo è il messaggio, diventa tutto abbastanza complicato” scrive su Facebook Giuditta Pini, deputata del Pd. “Anni di lotte buttati nel cesso” scrivono gli utenti di Twitter, dove il video continua a generare sgomento da stamattina. 

LEGGI ANCHE: La Rai dice no alla violenza sulle donne con una programmazione dedicata

Il tutorial continua con le istruzioni su come comportarsi in caso cada a terra qualche oggetto: “Mai divaricare le gambe – chiarisce Angelillo – per non far diventare la situazione volgare“. Infine un balletto con tanto di carrello della spesa, che i commentatori di Trash Italiano consigliano per “quando non c’è fila alla cassa”. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»