Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Fdi Liguria: “Il nostro unico autentico green pass è il pesto”

green pass pesto fdi liguria or
Sulla riviera di levante genovese è apparso un manifesto che ritrae un mortaio e la scritta: l'autore è Augusto Sartori, albergatore ed ex consigliere regionale di Fratelli d'Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – La foto di un mortaio con un pesto succulento appena fatto. E la scritta inequivocabile: “Il nostro unico autentico green pass“. È il manifesto comparso nelle ultime ore in diversi spazi per le affissioni pubbliche nel Tigullio e del Golfo Paradiso, sulla riviera di levante genovese. L’autore è Augusto Sartori, albergatore, ex consigliere regionale di Fratelli d’Italia e responsabile regionale del dipartimento ristorazione e locali notturni del partito di Giorgia Meloni.

green pass pesto fdi liguria

La contrarietà alla nuova normativa sul green pass di Fratelli d’Italia è nota, ma in Liguria spicca ancora di più all’interno di una maggioranza di centrodestra guidata dal governatore Giovanni Toti, tra i primi sostenitori a livello nazionale del passaporto verde. Anche tra i meloniani liguri, in realtà, le posizioni non sono così compatte, con il commissario regionale, Matteo Rosso, dirigente medico, molto più “morbido” verso l’utilizzo del certificato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»