Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

VIDEO | Via gli immigrati, nel Cara di Mineo restano 117 cani. Salvini: “Adottateli”

L'appello postato da Salvini su Instagram: "Entro il 31 agosto dobbiamo trovare una situazione a questi 117 cani"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Visualizza questo post su Instagram

Amici, c’è bisogno di voi! 117 CANI, di ogni età e razza, sono gli ultimi ospiti del CARA di Mineo che come promesso ieri abbiamo chiuso, risparmiando un sacco di soldi. Entro il 31 agosto questi amici devono trovare una nuova casa! C’è qualcuno di voi che può dare una mano, con un contributo economico o aprendo le porte di casa? Potete trovare tutte le informazioni utili su ? www.comune.mineo.ct.it

Un post condiviso da Matteo Salvini (@matteosalviniofficial) in data:

ROMA – “Abbiamo bisogno di voi. Ci sono 117 cani che in questo momento sono gli ultimi ospiti del centro per immigrati di Mineo, in provincia di Catania, che come promesso abbiamo chiuso risparmiando un sacco di quattrini”. E’ questo il messaggio video pubblicato su Instagram dal ministro dell’Interno Matteo Salvini che, dopo la chiusura del Cara di Mineo, si ritrova a dover gestire gli ultimi ‘abitanti’ del centro.

Circondato da “Bianca, Pablo e Ares, cani che sull’antiterrorismo e sull’ordine pubblico lavorano quotidianamente”, Matteo Salvini lancia un appello ai suoi follower: “Entro il 31 agosto dobbiamo trovare una sistemazione a questi 117 cani, di età e taglie diverse. Siamo in contatto con il sindaco di Mineo, che è una comunità di 5000 abitatanti e che non si può far carico di tutto questo. C’è bisogno di voi per contributi, affidi e adozioni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»