Tg Politico, edizione del 6 novembre 2019

A cura della redazione politica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

EX ILVA, A RISCHIO 11MILA LAVORATORI 

In alto mare la trattativa tra governo e Arcelor Mittal sull’ex Ilva. Dopo piu’ di tre ore di incontro a Palazzo Chigi non si dipanano le nubi sulla piu’ grande acciaieria d’Europa. Presenti al tavolo gli indiani Lakshmi Mittal e il figlio Aditya Mittal. Di fronte, tra gli altri, i ministri Stefano Patuanelli e Roberto Gualtieri. Stamattina Arcerlor Mittal ha comunicato ai sindacati e alle aziende collegate la retrocessione alle società Ilva dei rispettivi rami d’azienda unitamente al trasferimento dei dipendenti (10.777 unità). In sostanza i lavoratori tornano in carico alla gestione commissariale. Una sorta di disimpegno da parte della societa’ franco indiana.

ROMA IN CIMA AI PENSIERI DI SALVINI, IN CAMPO ANCHE A OSTIA

Matteo Salvini e Roma, rapporto sempre piu’ stretto. Dopo la visita al mercato di Tor Pignattara, e’ una passeggiata tra fascisti e calcinacci quella che il leader della Lega fa a Nuova Ostia, quartiere popolare sul litorale romano. Arriva a metà mattina, accolto da un centinaio di simpatizzanti e una manciata di contestatori del Movimento cinque stelle che si limitano a esporre un cartello. Al passaggio del corteo dai balconi arrivano gli applausi: “Matteo salvaci tu”, grida qualcuno. “È ora che la Raggi faccia altro nella vita”, risponde Salvini.

AGRICOLTURA, DALLA MANOVRA 600 MILIONI IN PIU’

La legge di bilancio stanzia seicento milioni in più per l’agricoltura nel triennio 2020-2022. “Un bel segnale” secondo il ministro delle Politiche agricole Teresa Bellanova che illustra le risorse stanziate per il suo settore in manovra. Azzerata l’Irpef agricola, 80 milioni contro la cimice asiatica, misure per l’imprenditoria agricola giovane e al femminile. ‘Se diamo sostegno alle pratiche della buona coltivazione- aggiunge il ministro- questo settore può aiutare anche contro i cambiamenti climatici’.

CASELLATI: LO SPORT ABBATTE OGNI BARRIERA

Lo sport è un potentissimo veicolo di aggregazione e di integrazione. E’ il messaggio del presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati in occasione della seconda edizione del Festival della Cultura paralimpica, ospitata a Padova. Lo sport “parla una lingua universale in grado di abbattere ogni barriera fisica, ogni pregiudizio sociale, ogni confine ideologico”, ha detto Casellati che ha ricordato come l’attività sportiva paralimpica alimenti la diffusione di un nuovo spirito positivo.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»