Regione Lazio, le deleghe di Sartore passano a Leodori

daniele leodori
Decreto firmato dal governatore Nicola Zingaretti, entro due mesi la giunta completa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Le deleghe alla “Programmazione Economica, Bilancio, Demanio e Patrimonio”, lasciate da Alessandra Sartore, passata dalla Regione Lazio al Mef, dove ricopre il ruolo di sottosegretaria, sono state attribuite a Daniele Leodori. A stabilirlo è un decreto – che l’agenzia Dire ha preso in visione – firmato da governatore del Lazio, Nicola Zingaretti.
Per Leodori restano confermate sia le precedenti deleghe al “Coordinamento dell’attuazione del programma di governo e dei Fondi Comunitari (FESR, FSE, FEASR), Rapporti Istituzionali, Rapporti con il Consiglio Regionale, Personale, Semplificazione Amministrativa e Accordi di Programma e Conferenza di Servizi” sia l’incarico di vicepresidente della Regione Lazio. Il decreto, inoltre, precisa che il trasferimento delle deleghe avviene “nelle more del completamento della composizione della Giunta entro e non oltre due mesi dall’adozione del presente decreto”.

LEGGI ANCHE: Lazio, Zingaretti: “Alleanza competitiva con M5s per vincere ovunque”
Incontro M5s-Crimi, ipotesi Lombardi alla Transizione ecologica in giunta Zingaretti

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»