Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Razzismo, Malagò: “Daisy Osakue rischia di non andare agli europei di Berlino”

La sua partecipazione è fortemente a rischio perchè l'alto dosaggio di cortisone che deve assumere potrebbe causare problemi di doping
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Grande contrarietà sull’episodio che ha visto protagonista Daisy Osakue, anche perché il presidente della Fidal, Alfio Giomi, ci ha informato questa mattina che la sua partecipazione agli Europei di Berlino è fortemente a rischio per la problematica all’occhio, visto che deve assumere una dose di cortisone che è talmente elevata da poter creare problemi per i controlli antidoping. Stiamo valutando”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, al termine della Giunta del Comitato olimpico che si è svolta a Roma.

Leggi anche:

Razzismo, aggredita stella della nazionale italiana di atletica: “Pensavano fossi una prostituta”

Far West Italia, ecco tutti gli episodi di violenza razzista negli ultimi mesi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»