Cooperation Days, Mogherini: “Benessere per l’UE se investiamo nel mondo”

ROMA – “Non possiamo garantire il benessere dei cittadini dell’Ue se non investiamo anche in quello dei cittadini del resto del mondo”: lo ha detto oggi l’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Ue, Federica Mogherini, aprendo a Bruxelles il seminario ‘Cooperation Days’.
Gli incontri sono promossi dalla direzione generale della Commissione europea per la Cooperazione allo sviluppo e da quella per il Vicinato e i negoziati per l’allargamento.
Secondo Mogherini, “il tempo in cui credevamo che avere vicini deboli ci avrebbe reso piu’ forti e’ passato per sempre”.
Durante il suo discorso, in apertura dei lavori, l’Alto rappresentante ha sottolineato che l’Ue ha un ruolo chiave a livello globale. “L’Europa – ha detto – e’ di gran lunga il primo attore per lo sviluppo e la cooperazione: investiamo come il resto del mondo messo assieme”. Secondo Mogherini, pero’, “la misura del nostro lavoro non dovrebbe essere quanto denaro spendiamo ma i nostri risultati, il nostro impatto, le vite che riusciamo a cambiare”.

5 Marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»