Regionali, Mor (Italia Viva): “Ora Governo abbia progetti ambiziosi”

Per il deputato Mattia Mor il voto in Emilia-Romagna ha premiato il buon governo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – “Noi proponiamo al Governo e ai nostri partner di Governo di avere dei piani ambiziosi e di sbloccare le infrastrutture con il piano da 120 miliardi di Italia shock, di ridurre le tasse, e di premiare le aziende che assumono cercando di rimettere il paese sulla strada della crescita economica”. Lo dice il deputato di Italia Viva Mattia Mor, intervistato a margine dell’appuntamento mensile del format Think Table, organizzato a Milano per valutare gli scenari politici all’indomani del voto regionale in Emilia-Romagna. Voto che, a detta di Mor, “dice una cosa molto chiara”, ossia che “è stato premiato il buon governo di un presidente che ha lavorato bene e di una regione che cresce economicamente più delle altre, con una buona sanità e delle buone infrastrutture, dove non ci si perde in polemiche politiche o in paure su cui si soffia con l’antipolitica”.

Insomma, dopo questa vittoria secondo l’esponente di Italia viva non si deve abbassare la guardia ma “ripartire lavorando“, perché “solo così si può fare un servizio al paese, si può mantenere l’italia al traino di un’Europa che ci vede crescere meno degli altri” e soprattutto “si può portare persone che hanno paura di perdere il lavoro che l’hanno perso o che hanno difficoltà ad avere maggiore speranza verso il futuro”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

31 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»