Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Finale Coppa Italia femminile, in campo per D.i.Re che ‘violenza non è amore’

È questo il messaggio che la Finale di Coppa Italia femminile lancerà domenica 28 aprile dallo stadio Ennio Tardini di Parma insieme a D.i.Re – Donne in rete contro la violenza
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La violenza non è amore”. È questo il messaggio che la Finale di Coppa Italia femminile organizzata dalla FIGC lancerà oggi, domenica 28 aprile, dallo stadio Ennio Tardini di Parma insieme a D.i.Re – Donne in rete contro la violenza, la più grande associazione in Italia che si occupa di violenza contro le donne, alla quale aderiscono 80 organizzazioni che gestiscono 116 centri antiviolenza e 92 case rifugio in 18 regioni.

E se il 28 aprile il calcio femminile farà il tifo per i centri antiviolenza D.i.Re, D.i.Re fa il tifo per il calcio femminile perché è proprio dando un calcio agli stereotipi che si può contribuire a cambiare la cultura che è alla base della violenza maschile contro le donne.

“Del resto il calcio oltre a essere lo sport preferito in Italia è anche veicolo eccezionale per la formazione ed educazione di bambini e bambine e dove si cristallizzano gli stereotipi che confermano una certa idea di maschile e femminile”, sottolinea Lella Palladino, presidente di D.i.Re. “Siamo felici di poter collaborare con la FIGC perché è sui campi di calcio e negli stadi che possiamo giocare insieme una importante partita per vincere la violenza contro le donne”.  Appuntamento in campo con Juventus Women e Fiorentina Femminile, domenica 28 aprile alle 12.30.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»