Whirlpool, Patuanelli: “Non abbandoniamo la nave”

Il ministro assicura: "Non è un caso chiuso, ci stiamo lavorando"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ANCONA – “Whirlpool non è un caso chiuso. Ci stiamo lavorando. E’ uno dei casi in cui non solo il ministero dello Sviluppo economico ma tutto il Governo ci ha messo la faccia con il premier in primo piano. Non è certamente uno di quei casi in cui abbandoniamo la nave”. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli entrando al Palarossini di Ancona per l’assemblea nazionale di Cna.

Patuanelli, incalzato dai cronisti, ha replicato anche alle parole del sindaco di Napoli Luigi de Magistris preoccupato dal silenzio del Governo. “Non abbandoniamo mai la nave- conclude-. Questo è anche un caso emblematico di come le multinazionali tentano di approfittare di alcune situazioni avendo un Piano diverso da quello che esplicitano quando firmano gli accordi. E’ inaccettabile che si proceda per quella strada”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»