‘Non una di meno’, migliaia in piazza: nel mirino il ddl Pillon

Uno striscione 'Salvini e Pillon due anelli della stessa catena' campeggia al centro del corteo che è partito sotto la pioggia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi l’articolo:

ROMA – Migliaia di persone hanno sfilato per il centro di Roma in occasione della annuale manifestazione ‘Non una di meno’. Tante persone, soprattutto giovani, hanno marciato da piazza della Repubblica a San Giovanni.

Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (14)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (9)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (5)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (2)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (6)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (16)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (7)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (15)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (13)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (12)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (11)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (10)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (8)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (4)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (3)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (1)
Copia di Copia di Copia di Copia di Progetto senza titolo (17)

Tantissime le donne. I colori predominanti di bandiere, fazzoletti e foulard sono stati il rosa e il rosso. I partecipanti hanno sventolato a lungo dei palloncini rosa in memoria di Desiree, la ragazza uccisa un mese fa a San Lorenzo. Durante il corteo tanti i cori contro gli esponenti di governo leghisti, Salvini in particolare.

Nel mirino anche il ddl Pillon sulla famiglia. La manifestazione, seppur sotto una leggera pioggia, è andata avanti tra canti e slogan raccogliendo per strada applausi dei passanti e l’adesione di tanti cittadini.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»