Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Zaia sperimenta le vaccinazioni con libero accesso domenica a Treviso

vaccino over 80
In tutti e quattro i punti vaccinali potranno accedere senza prenotazione i nati nel 1936 della provincia: si tratta di quasi 4800 persone
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Domenica in tutti e quattro i punti vaccinali della Ulss 2 Marca trevigiana i nati nel 1936 potranno essere vaccinati contro il Covid con libero accesso, con indicazione di fascia oraria in base al mese di nascita. Lo annuncia il presidente della Regione Veneto Luca Zaia oggi in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile regionale a Marghera. In sostanza, ci sarà un avviso pubblico per tutti i nati nel 1936 della provincia di Treviso, “quasi 4.800” persone, che si potranno presentare nei centri vaccinali della Ulss 2 all’orario riservato al proprio mese di nascita. Si tratta di una sperimentazione, chiarisce Zaia, “che se funziona poi mi auguro sia estesa anche alle altre Ulss”.

LEGGI ANCHE: Una guida ‘social’ ai musei cittadini per i 1600 anni di Venezia

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»