VIDEO | M5S, Fico apre la crisi: “Serve un momento di riflessione, è urgente”

Il presidente della Camera: "Cambiare il capo politico? Serve una riflessione vera a 360 gradi, su tutto"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Quello che urge è un momento di riflessione importante sul Movimento rispetto all’organizzazione, ai temi, all’identità e al posizionamento generale nel futuro di questo movimento. Dobbiamo farlo, è urgente, non è un qualcosa che si può rimandare”. Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico parlando, a margine del congresso di Legambiente in corso nel museo ferroviario di Pietrarsa a Portici (Napoli), dell’esito del voto su Rousseau rispetto alle elezioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria.

LEGGI ANCHE: Regionali, Rousseau al 70,6% dice ‘No’ alla pausa elettorale. Il M5s correrà in Emilia Romagna e Calabria

“La riflessione- continua Fico- va fatta sull’organizzazione del Movimento, sulla sua identità, sui progetti e sui programmi, è una riflessione vera a 360 gradi, su tutto”.

“Mi sento di dire in modo sicuro che il Movimento ha bisogno di un momento di riflessione importante e profondo al suo interno – spiega parlando del voto di ieri su Rousseau -. Di elezioni regionali ne abbiamo fatte tante, ce ne sono e ce ne saranno ancora”.

Ma per Fico è importante interrogarsi sui motivi per cui “il Movimento è in difficoltà. Dopo tanti anni di lotta, di progettazione, di assemblee sui territori, è entrato non solo in Parlamento e nelle istituzioni, ma anche al governo del Paese”.

“Allora, – ha osservato Fico – ogni movimento che opta per una rivoluzione quando arriva all’interno delle istituzioni e al governo, può cadere in molte contraddizioni. Dobbiamo inquadrare il Movimento, ripartire da qui e capire oggi dove siamo e dove dobbiamo andare. Non si può più rimandare”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»