fbpx

Tg Sanità, edizione del 22 aprile 2019

EPATITE C, COLPITI IN 200MILA E 80% INFEZIONI TRASMESSE DA SIRINGA

L’epatite C conta 200mila infetti in Italia e 71 milioni nel mondo. I dati, presentati al Senato durante l’incontro sul Piano di eliminazione dell’Hcv, indicano che l’80% del contagio avviene attraverso lo scambio di siringhe tra tossicodipendenti. “La tossicodipendenza però non è un fattore che modifica l’efficacia del trattamento- ha sottolineato Massimo Galli, presidente della Simit- L’urgenza, infatti, è quella di strategie mirate che compongano un progetto di eliminazione dell’infezione, tra cui si inserisce anche la Terapia antivirale ad azione diretta, che ha rivoluzionato l’approccio al trattamento con la riduzione dei tempi di cura”.

LA RICETTA ELETTRONICA VETERINARIA DIVENTA OBBLIGATORIA

Diventa obbligatoria la ricetta veterinaria che sostituirà il formato cartaceo in tutta Italia. Ad annunciarlo nel corso di una conferenza stampa il ministro della Salute, Giulia Grillo. “Siamo il primo Paese in Europa ad adottare questo sistema innovativo nel campo della sanità animale”, ha tenuto a sottolineare il ministro. Ma ascoltiamo le sue parole.

CARCERI, FIRMATO ACCORDO TRA SIFO E CONOSCI

E’ stato siglato a Roma un accordo di collaborazione tra la SIFO, la Società italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie, e Conosci, il Coordinamento nazionale degli Operatori per la Salute nelle Carceri Italiane, per mano dei due presidenti Simona Serao Creazzola e Sandro Libianchi. “Miglioramento dell’assistenza farmaceutica penitenziaria, promozione di studi ed identificazione di azioni normative per la regolamentazione della farmaceutica penitenziaria” sono gli obiettivi principali dell’intesa. 

FERTILITÀ MASCHILE, POMODORO MIGLIORA QUALITÀ SPERMATOZOI

La prevenzione dell’infertilità, un problema che affligge il 15% delle coppie in tutto il mondo, passa anche attraverso una buona alimentazione. Nel 25-30% dei casi è collegata a fattori maschili e la novità di un recente studio, pubblicato sull”Asia Journal Clinical Nutrition’, è che il succo di pomodoro aiuterebbe gli uomini che hanno una ridotta motilità spermatica. “Il segreto- spiega Salvatore Sansalone, andrologo all’ospedale Tor Vergata di Roma- sarebbe nel Licopene, un carotenoide che dà il tipico colore rosso ai pomodori, ma che è presente anche in anguria, ananas e papaya”. Sulla tavola non devono poi mancare pesce, cereali, vegetali, frutta e latticini a basso contenuto di grassi, mentre si consiglia di limitare carni lavorate, patate, latte intero, caffè, alcol e bevande zuccherate, che hanno mostrato effetti negativi sulla qualità del liquido seminale. 

FIBROSI CISTICA, LIFC LAZIO: AD UMBERTO I PAZIENTI SENZA REPARTO

Un reparto annunciato nell’aprile del 2017 e mai aperto. Pazienti costretti a rivolgersi al Centro della Clinica pediatrica del Policlinico. La denuncia arriva dalla Lega italiana Fibrosi Cistica Lazio, in occasione di un focus sulla malattia ospitato nella sede dell’Ordine dei medici di Roma. Lo stop momentaneo, secondo la Onlus, sarebbe arrivato con il nuovo direttore generale, Vincenzo Panella, che avrebbe “preso tempo per studiare le best practice italiane e per verificare l’idoneità della stessa struttura indicata dal Policlinico per ospitare il reparto”. Intanto Silvana Colombi Mattia, presidente Lifc Lazio, spiega la criticità di trattare pazienti adulti e bambini nella stessa struttura. Ascoltiamola.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

22 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»