fbpx

Tg Cultura, edizione del 17 settembre 2020

AL VIA IL BANDO INTERNAZIONALE PER IL NUOVO DIRETTORE DI POMPEI

Un bando internazionale per la scelta del nuovo direttore del Parco archeologico di Pompei. Lo ha lanciato il ministro dei Beni e delle Attivita’ culturali e del Turismo, Dario Franceschini, durante una conferenza stampa online insieme a Massimo Osanna, già direttore del Parco e oggi a capo della direzione generale Musei del Mibact. “Quella di Pompei è una grande storia di riscatto- ha detto il ministro- Per questo crediamo che questo bando, iniziato il 16 settembre e con la possibilità di fare domanda fino al 3 novembre 2020, sarà guardato con molta attenzione nel mondo”. La procedura si concluderà entro marzo 2021.

DEDICATO AL TEMA ‘MACCHINE’ IL VENTENNALE DEL FESTIVAL FILOSOFIA

Tecnologia e passione per celebrare il ventennale del Festival della Filosofia, la manifestazione in programma a Modena, Carpi e Sassuolo dal 18 al 20 settembre. Un cuore artificiale rosso fiammante, oggetto tecnico esibito come un’opera d’arte, condensa i temi di questa edizione dedicata al tema ‘Macchine’. Protesi per corpi che inglobano la tecnica, il cuore artificiale è un presidio di salute, ma anche un simbolo della passione che anima la kermesse nonostante le precauzioni Covid-19. “La questione filosofica ‘Macchine’ è il grande tema dell’artificiale e della mediazione tecnologica, ma anche la ridefinizione di cosa sia l’umano. La pandemia ha dato significati nuovi a tutti questi temi”, ha spiegato il direttore Daniele Francesconi.

A VILLA BORGHESE ARTE CONTEMPORANEA CON ‘BACK TO NATURE’

L’arte contemporanea fa il suo ingresso a Villa Borghese, storico cuore verde di Roma, con ‘Back to nature’, un inedito progetto espositivo che fino al 13 dicembre offrirà gratuitamente ai fruitori del parco una passeggiata tra le opere di artisti alla ribalta della scena italiana e internazionale, tra cui Edoardo Tresoldi, Mario Merz, Mimmo Paladino, Davide Rivalta e Grazia Toderi. Filo conduttore della mostra, curata da Costantino D’Orazio, è un nuovo rapporto con la natura, anche alla luce dei cambiamenti climatici e della pandemia. “E’ un bellissimo segnale della nostra città e della sua capacità di essere una capitale culturale mondiale”, ha commentato il vicesindaco di Roma con delega alla Crescita culturale, Luca Bergamo.

NEI MUSEI 13 NUOVI DIRETTORI VINCITORI DEL BANDO INTERNAZIONALE

Dalla Galleria Borghese al Museo nazionale romano, dalla Biblioteca dei Girolamini alla Galleria nazionale delle Marche, fino al Palazzo reale di Napoli e il Parco archeologico di Sibari. Sono 13 i nuovi super direttori di altrettanti musei e siti culturali nominati dal ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo sulla base di una selezione internazionale. “I musei italiani sono cambiati profondamente in questi anni fino a diventare un’eccellenza, un modello positivo e riconosciuto nel mondo perche’ a guidarli sono andate le persone giuste attraverso rigorose selezioni internazionali”, ha tenuto a dire il ministro Dario Franceschini.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

17 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»