Tg Riabilitazione, edizione del 14 aprile 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– CONVEGNO ’50 ANNI IDO’ 15-18 APRILE: ECCO NOSTRI PASSI AVANTI

“Dopo 50 anni di attività ci sembrava giusto raccontare un po’ di storia dell’Istituto di Ortofonologia. Abbiamo fatto tanti passi avanti e siamo convinti che i convegni debbano sempre avere l’obiettivo di formare e informare” la più vasta platea di persone possibile. A dirlo è Federico Bianchi di Castelbianco, direttore dell’Istituto, presentando il convegno ’50 anni IdO. Dall’esperienza alle proposte’, in programma dal 15 al 18 aprile. Le quattro giornate, suddivise in due sessioni ciascuna, prevedono oltre 50 interventi di relatori nazionali e internazionali, tre tavole rotonde, numerosissimi contributi video e sei relazioni magistrali.

– UN 29ENNE CON EMIMELIA TORNATO A CAMMINARE

Un bambino su 1 milione nasce con una particolare malformazione congenita che causa un’anomalia e un difetto nella crescita degli arti. L’equipe di Ortopedia dell’ospedale Cortina, nosocomio polispecialistico accreditato con il Ssn, ha recentemente effettuato un particolare intervento su un giovane adulto di 29 anni affetto da emimelia, eliminando i dolori connessi alla patologia e restituendo al paziente la possibilita’ di deambulare correttamente. L’agenzia di stampa Dire ha intervistato Davide Paratore, responsabile dell’Unita’ Operativa di Ortopedia e Traumatologia all’ospedale Cortina per capire meglio in cosa consiste l’intervento e il ruolo svolto dalla riabilitazione per il recupero post operatorio.

– FISIOTERAPISTI: NO VACCINI E NO RISPOSTE DA REGIONE LAZIO

“Siamo a constatare di non aver ricevuto riscontri ufficiali da parte della Regione e delle Asl riguardanti le modalita’ di prosecuzione dell’attuale piano di vaccinazione dei fisioterapisti”. Inizia cosi’ una seconda lettera all’assessore alla Sanita’ del Lazio, Alessio D’Amato, ma anche a tutti i dg delle Asl di Roma, dal presidente dell’Ordine Tsrm Pstrp di Roma e provincia, Claudio Dal Pont, e dalla presidente della Commissione d’Albo dei Fisioterapisti di Roma e provincia, Maria Rita Molinari. Dalla prima missiva, mandata il 26 marzo scorso, ad oggi “rimane disattesa- scrivono- la previsione di vaccinare nella prima fase tutti gli operatori sanitari. Questo comporta un elevato rischio d’infezione. I fisioterapisti chiedono nuovamente alla Regione Lazio “di ricevere risposte ufficiali sulla risoluzione delle problematiche”. Si parla di circa 3.000 professionisti che assistono 50.000 pazienti fragili.

– NASCE LABORATORIO VALUTAZIONE SINTOMI NEL PARKINSON

Studiare i sintomi disautonomici, cioe’ del sistema nervoso autonomo, gia’ nelle fasi iniziali del Parkinson, comprenderne l’evoluzione e differenziarli dagli altri parkinsonismi atipici: e’ questo quello che e’ possibile fare grazie al nuovo Laboratorio per la valutazione del Sistema nervoso autonomo, presso l’Asst Gaetano Pini-Cto di Milano. Sara’ possibile effettuare un’analisi dettagliata del sistema nervoso autonomo attraverso una batteria di test neurofisiologici cardiovascolari volti alla valutazione, alla diagnosi e al follow up dei pazienti potenzialmente affetti da disautonomia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»