fbpx

Tg Politico, edizione del 14 gennaio 2020

ZINGARETTI: NON SIAMO SUBALTERNI A M5S, ORA FASE 2

Nessuna subalternita’ ai Cinque stelle. Nicola Zingaretti rivendica la nascita del governo Conte, annuncia una fase due a Palazzo Chigi e nel partito, e manda un messaggio chiaro ai critici interni. Al termine del seminario di Contigliano il Pd consegnera’ al governo un Piano strategico per l’Italia in 5 punti politici: green new deal, piano per il sociale e l’assistenza, equity act, lotta alla burocrazia, investimenti nell’istruzione. Tra le misure previste, il finanziamento di un piano di assunzioni per 500mila giovani, l’efficientamento energetico di tutti gli edifici pubblici, l’aumento dell’indennita’ di accompagnamento.

LIBIA, MILITARI ITALIANI PRONTI A PARTIRE

L’Italia è pronta ad inviare in Libia altri soldati ma il premier Giuseppe Conte chiede chiarezza sulle condizioni di sicurezza e sul percorso politico che verrà discusso domenica alla conferenza di Berlino. Intanto si lavora ancora sul cessate il fuoco, dopo che Haftar non ha firmato la pace di Mosca. Il leader turco Erdogan incontrerà Sarraj oggi a Istanbul e minaccia l’uomo forte della Cirenaica: “Se riprenderà gli attacchi gli daremo una lezione”, ha detto.

SINDACATI AL GOVERNO: NO PROPOSTE A SCATOLA CHIUSA

Questo deve essere l’anno del cambiamento. Cgil, Cisl e Uil riuniscono le segreterie e incalzano l’esecutivo. Venerdì a Palazzo Chigi i confederali sono attesi sul capitolo cuneo fiscale, si parlerà di come distribuire il ‘tesoretto’ di 3 miliardi destinato alle buste paga dei lavoratori. La leader della Cisl, Annamaria Furlan, avverte: “Nessuno pensi di venire con proposte a scatola chiusa”. Il segretario della Cgil Maurizio Landini precisa che la misura “deve essere il primo passo per una riforma fiscale”.

VIOLENZA CONTRO LE DONNE, GOVERNO PREPARA UN PIANO

Il governo sta preparando un “nuovo Piano strategico nazionale antiviolenza” sulle donne. La ministra per le Pari opportunità Elena Bonetti assicura che il governo non intende abbassare la guardia in materia di violenza di genere, come dimostra la cabina di regia istituita a palazzo Chigi. Bonetti, durante una visita al Cnr, ricorda anche l’importanza di “investire nella ricerca, nella raccolta dati e nel monitoraggio”. Tutti aspetti cruciali” per contrastare la violenza contro le donne.

ARRIVA IL PROTOCOLLO CONTRO GLI SPRECHI

Ridurre gli sprechi nella ristorazione. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato alla Camera tra Metro Italia, Fondazione Banco Alimentare e Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa a oltre tre anni dall’entrata in vigore della legge antisprechi. “Merito di quella legge fu aprire un dibattito culturale sul tema nel nostro Paese”, ha spiegato la prima firmataria Maria Chiara Gadda. Oggi i ristoratori si dicono consapevoli del problema ambientale ed economico dello spreco, anche se la doggy bag stenta a prendere piede.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

14 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»