Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Inghilterra sconfitta, sui social insulti razzisti. Il principe William: “Sono disgustato”

kate william
Boris Johnson: "La squadra inglese merita gli elogi riservati agli eroi, non le offese razziste sui social media"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – All’indomani del trionfo dell’Italia alla finale di Euro 2020 a Wembley, l’Inghilterra si lecca le ferite. Non solo calcistiche. Dopo la sconfitta ai rigori, sui social si sono scatenati gli inulti razzisti verso i calciatori di Sua Maestà, rei di aver fallito ai rigori. Inglesi contro inglesi. “Sono disgustato dalle offese razziste verso i calciatori dell’Inghilterra dopo la partita di ieri sera- ha tuonato il principe WilliamÈ totalmente inaccettabile che i giocatori debbano sopportare questo comportamento ripugnante. Deve finire adesso e tutti quelli coinvolti devono essere ritenuti responsabili”. Sulla stessa lunghezza d’onda il premier Boris Johnson, che twitta: “La squadra inglese merita gli elogi riservati agli eroi, non le offese razziste sui social media. I responsabili di questa violenza spaventosa si devono vergognare”.

LEGGI ANCHE: La stampa estera celebra la vittoria dell’Italia. I tabloid inglesi: “Sogno infranto”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»