Ndrangheta, dopo Morabito la ministra Cartabia chiede al Brasile l’estradizione anche di Pasquino

marta cartabia
Il boss considerato il secondo latitante più pericoloso e il narcotrafficante erano stati arrestati lo scorso 24 maggio in Brasile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il ministero della Giustizia, guidato da Marta Cartabia, ha inviato al Brasile la domanda di estradizione per Vincenzo Pasquino, narcotrafficante, dopo averlo già fatto due giorni fa per Rocco Morabito, il boss di ‘ndrangheta considerato il secondo latitante più pericoloso. Entrambi erano stati arrestati lo scorso 24 maggio in Brasile. Lo si apprende da Fonti di via Arenula.

LEGGI ANCHE: ‘Ndrangheta, arrestato in Brasile Rocco Morabito. Era il ricercato numero 2 dopo Messina Denaro

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»