Pronti entro fine mese gli ospedali da campo donati dal Qatar alla Basilicata

Per ogni tendostruttura saranno disponibili 20 posti letto, mentre le altre due tende verranno utilizzate per i tamponi tamponi in drive-in ai cittadini di Potenza e Matera
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

POTENZA – Dovrebbero essere pronti entro fine mese gli ospedali da campo donati dal Qatar a Potenza e a Matera. Lo ha reso noto il commissario dell’ospedale San Carlo di Potenza, Giuseppe Spera, oggi in conferenza stampa. “Sono già state attivate le procedure di gara da parte della stazione unica appaltante che hanno riguardato il completamento delle tende tanto dal punto di vista strutturale quanto del riscaldamento termico – ha spiegato Spera – così come per l’acquisizione di box necessari alla depressione per ospitare pazienti leggermente sintomatici che non hanno bisogno di ventilazione”. Per ogni tendostruttura saranno disponibili 20 posti letto, mentre le altre due tende verranno utilizzate per i tamponi tamponi in drive-in ai cittadini di Potenza e Matera.

LEGGI ANCHE: Basilicata, Polese: “Ospedale donato dal Qatar? In pessime condizioni”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»