Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Valle d’Aosta ‘chiama’ i medici di base: “Qui remunerazioni aggiuntive”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(DIRE – Notiziario Sanità e Politiche sociali) Aosta, 9 gen. – In Valle d’Aosta si cercano nuovi medici di medicina generale. “Rivolgo un caloroso invito a tutti i candidati a voler valutare la possibilità di espletare il concorso presso la nostra regione”, è l’appello lanciato dell’assessore regionale alla Sanità Roberto Barmasse, ricordando che il 10 gennaio scadrà il termine ultimo per iscriversi al concorso pubblico, per esami, finalizzato all’ammissione al corso di formazione specifica in medicina generale per il triennio 2021-2024. Nonostante la Valle d’Aosta presenti “peculiarità geografiche più complesse rispetto ad altre realtà territoriali”, ha proseguito l’assessore, la Regione ha previsto “importanti interventi finanziari a sostegno della formazione”. Primo fra tutti, i corsisti che al termine del loro percorso formativo sceglieranno di prestare servizio in Valle per almeno cinque anni, in qualità di medico di assistenza primaria dell’azienda Usl, potranno godere di un’ulteriore borsa di studio, oltre a quella già prevista dallo Stato, che permetterà loro di raggiungere la remunerazione mensile di uno specializzando, pari a 25.000 euro annui. “Voglio inoltre evidenziare- ha aggiunto Barmasse- che con la legge di stabilità regionale approvata qualche giorno fa dal Consiglio regionale, abbiamo stanziato importanti fondi per la predisposizione di nuovi Accordi integrativi regionali che andremo ad approvare a breve”, che prevederanno “delle remunerazioni aggiuntive per i medici di medicina generale che esercitano la propria professione nelle zone di montagna particolarmente disagiate”, con il fine di “valorizzare al meglio e continuare a garantire quel rapporto fiduciario medico-paziente quale azione che si integra nel complesso sistema di interventi per scongiurare lo spopolamento delle nostre vallate”. Il bando, l’avviso e i facsimile delle domande e delle dichiarazioni per potersi iscrivere al corso sono reperibili sul sito internet della Regione, al link www.regione.vda.it/sanita/personale/formazione/concorso_mmg_i.asp. La documentazione, comprensiva di un documento di identità valido deve essere inviata tramite posta certificata all’indirizzo mail [email protected] 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»