Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

L’immunologo: “Guariti dal Covid più a rischio reinfezione dei vaccinati”

reithera
Guido Forni: "Questo virus riesce a sfuggire alle reazioni immunitarie"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Le persone che guariscono dal Covid hanno un maggiore rischio di ammalarsi di nuovo rispetto alle persone vaccinate”. Lo ha dichiarato Guido Forni, immunologo dell’Accademia Nazionale dei Lincei, nel corso del programma ‘Res Publica’ condotto dal direttore Gianluca Fabi su Cusano Italia Tv. “Questo vuol dire che il virus del Covid viene meno bene riconosciuto dal nostro sistema immunitario oppure che ha una cinetica replicativa per cui si diffonde prima che la risposta immunitaria diventi efficace. Ed è forse questo che spiega come mai man mano che passa il tempo i vaccini proteggano meno dall’infezione, ma continuino a rendere molto meno grave la malattia. È un virus che riesce a sfuggire alle reazioni immunitarie, non è colpa dei vaccini, è caratteristica di questa malattia”.


Sull’aggiornamento del vaccino alle varianti, Forni ha spiegato: “Una delle poche cose buone portate da questa pandemia è stato lo sviluppo dei vaccini a mRna, che hanno il vantaggio incredibile di poter essere modificati in tempi rapidissimi. Esistono già e sono già pronti i vaccini contro tutte le varianti che sono comparse e tra poco avremo anche il vaccino contro la variante Omicron. Ci vuole un po’ più di tempo per essere sicuri dell’efficacia, ma quando saranno necessari ci saranno e saranno disponibili in grande quantità”, ha assicurato l’immunologo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»