Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, appello bis per il processo ‘Mondo di Mezzo’: chiesti 11 anni per Carminati

L'appello bis dopo che la Cassazione ha fatto cadere l'aggravante di associazione mafiosa. Chiesti 12 anni per Salvatore Buzzi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il procuratore generale di Roma ha chiesto una condanna a 11 anni e un 1 mese per l’ex Nar Massimo Carminati nel processo di appello bis al Mondo di mezzo. Il rappresentante dell’accusa ha richiesto 12 anni, 8 mesi e 20 giorni per Salvatore Buzzi, il ‘ras’ delle cooperative romane.

Nel primo processo di appello, nel settembre del 2018, i due erano stati condannati rispettivamente a 14 anni e mezzo e 18 anni e 4 mesi quando venne riconosciuta l’associazione mafiosa.

Il secondo processo di appello si celebra per una ventina di imputati dopo che la Cassazione ha fatto cadere l’accusa di associazione mafiosa e chiesto il ricalcolo della pena. Tredici imputati hanno ottenuto di concordare la pena. Tra loro l’ex consigliere comunale Luca Gramazio, per una pena definitiva a 5 anni e 7 mesi. Per Riccardo Brugia 7 anni, mentre per Fabrizio Franco Testa 6 anni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»