Mondo di mezzo, Salvatore Buzzi esce dal carcere e va ai domiciliari

Lo ha deciso la Corte d'Appello di Roma accogliendo una istanza presentata dai difensori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo cinque anni di carcere Salvatore Buzzi, una delle figure chiave dell’indagine Mondo di Mezzo sull’organizzazione criminale attiva negli anni scorsi a Roma, ottiene gli arresti domiciliari. Lo ha deciso la Corte d’Appello di Roma accogliendo una istanza presentata dai difensori, gli avvocati Pier Gerardo Santoro e Alessandro Diddi.

LEGGI ANCHE:

 ‘Mondo di mezzo’, la Cassazione ribalta la sentenza: “Non fu mafia capitale”

Mondo di Mezzo, la Corte d’Appello respinge la richiesta di scarcerazione di Buzzi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

19 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»