fbpx

Tg Sanità, edizione del 1 luglio 2019

CINQUE MILIONI DI INCONTINENTI. A BARI CONFRONTO TRA PROFESSIONISTI

Sono 5 milioni gli italiani che soffrono di incontinenza e disturbi del pavimento pelvico, anche in giovane età. L’incontinenza non risparmia neanche i più piccoli e l’enuresi notturna riguarda 1 bambino su 10 in una fascia d’età che va dai 4 ai 7 anni. Sono i numeri presentati al settimo congresso Fincopp (Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del pavimento Pelvico) a Bari con Fnopi, Fnopo e Aifi.
Per il presidente dell’Associazione italiana fisioterapisti, Mauro Tavernelli, l’intesa raggiunta, in Stato-Regioni, rappresenta “una sintesi ben riuscita”, ma adesso “bisogna far applicare l’accordo a livello territoriale. I Pdta, infatti, stentano ad arrivare nei vari contesti e i modelli organizzativi sono schizofrenici. Servono formazione- ha aggiunto- e campagne divulgative per avvicinare le persone su questi temi”. Da Sifo invece, attraverso le parole della presidente, Simona Creazzola, è arrivato un impegno per i pazienti su “ausili, fabbisogni e le grandi centrali di appalto”.

‘VACCINI: IMPORTANTI PER PAZIENTI CON MICI’. ECCO SONDAGGIO DI IG-IBD

Il 41% dei gastroenterologi segue piu’ di 500 pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali e il 19% dei pediatri piu’ di 200 bambini. I numeri emergono da un sondaggio, condotto su 455 persone con 198 risposte, e presentato nel congresso congiunto IG-IBD-SIMIT, da cui è emersa la forte convinzione degli specialisti ‘per i pazienti affetti da Mici siano molto importanti i vaccini’. Ambrogio Orlando, coordinatore del Comitato educazionale della societa’ scientifica IG-IBD (Italian Group for Inflammatory Bowel Diseases), ha parlato pero’ delle criticità e delle difficoltà ad eseguire determinati tipi di vaccini. Ascoltiamo la sua intervista.

ARRIVA UN NUOVO CODICE DEONTOLOGICO PER GLI INFERMIERI

A dieci anni dall’ultima revisione è stato presentato il nuovo codice deontologico delle professioni infermieristiche. Sono 53 gli articoli che lo compongono, tutti ispirati ad alcuni principi di riferimento: dalla libertà di coscienza, all’attenzione per il dolore e il fine vita, al tempo di relazione come tempo di cura. E’ stato particolarmente apprezzato dal ministro Giulia Grillo un articolo dedicato alla comunicazione e la Presidente di Fnopi (Ordini delle professioni infermieristiche), Barbara Mangiacavalli, ha spiegato perché sia cruciale per gli infermieri.

A ROMA IL GIURAMENTO DI 600 NUOVI CAMICI BIANCHI

Hanno giurato in nome di Ippocrate, all’Hotel Sheraton di Roma, 600 neo iscritti all’Ordine provinciale dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Roma. Una celebrazione che è stata una vera e propria festa, proprio perché l’avvio della professione per questi giovani medici arriva in un momento difficile del Sistema sanitario nazionale. Il Presidente Antonio Magi ha spiegato come l’Ordine sarà vicino a questi nuovi iscritti e ha lanciato il suo appello alle Istituzioni. Ascoltiamolo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

1 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»