Scouting e ricerca talenti, alla Cusano il corso per agente sportivo

Welfare

Scouting e ricerca talenti, alla Cusano il corso per agente sportivo

ROMA – Attività di scouting e ricerca di talenti. Verterà anche sugli aspetti più pratici della professione la prima edizione (seconda sessione) del corso di preparazione al concorso in Agente sportivo organizzato per l’anno accademico 2017/18 dall’Università degli studi Niccolò Cusano in 30 ore, che si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h/24. Fornire ai partecipanti una preparazione teorica completa, ma anche un’impostazione metodologica necessaria ad organizzare i contenuti e ad applicarli al caso concreto. È questo l’obiettivo del corso, afferente alla facoltà di Giurisprudenza, che con tre moduli spazierà dall’ordinamento giuridico generico (Statuto Fifa e relativo regolamento applicativo, Statuto Figc, Statuto Coni, legge 91 del 1981, accordi collettivi tra società sportivi e calciatori professionisti, Noif, regolamenti nazionali Figc, codice di Giustizia Sportiva) all’ordinamento giuridico specifico (regolamento sullo status e trasferimento calciatori, regolamento Intermediari Fifa, nuovo Regolamento Procuratori, circolari Fifa, circolari Figc, contratto di mandato) alle tecniche di scouting e attività pratica (gli strumenti per lo scouting, tecniche di scouting e redazione scheda calciatore, modalità di costruzione della rete di contatti nel mondo del calcio).

“L’attività di scouting è senza dubbio fondamentale e alla base dell’occhio clinico che l’agente dei calciatori deve avere- spiega l’avvocato esperto di Diritto sportivo e docente del corso Valentina Porzia ai microfoni di Radio Cusano Campus- Certo, ad alti livelli ci si avvale di collaboratori che si occupano solo di attività di scouting, ma è bene che l’agente ne abbia un’idea e il corso prepara anche a questo”.

IL CORSO

Lezioni teoriche e pratiche, quindi, per fornire ai partecipanti i contenuti normativi necessari per intraprendere la professione ed implementarle con tecniche di comunicazione e scouting. Alle lezioni saranno abbinate simulazioni delle prove d’esame, attraverso la previsione di domande a risposta multipla. Gli elaborati degli scritti verranno corretti e valutati, con l’indicazione di eventuali errori o carenze. Previsti anche eventuali test di autoapprendimento. Il corso è aperto a diplomati, laureandi, laureati e professionisti, cioè a chiunque sia interessato a prepararsi per l’esame o ad avere nozioni utili allo svolgimento dell’attività di agente dei calciatori. È possibile iscriversi entro il 31 marzo 2018. Agli iscritti che avranno superato le prove di verifica intermedie verrà rilasciato l’attestato di partecipazione al Corso di preparazione all’esame da agente sportivo. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando sul sito dell’Università Niccolò Cusano.

19 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»