VIDEO | Tav, Costa: “Preoccupato per l’amianto presente sulla linea”

"Ho fiducia che si troverà una sintesi governativa, ci sono un po' di mesi davanti", dichiara il titolare del Ministero dell'Ambiente a proposito della Torino-Lione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
NAPILI – “Da stamattina parte questo percorso disegnato dal premier e dai due vicepremier. Le cose si risolvono piano piano: ho fiducia che si troverà una sintesi governativa, ci sono un po’ di mesi davanti“. La pensa così il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, interpellato sulla Tav a margine di un convegno sulla strategia Plastic Free ospitato dall’università Federico II a Napoli.   “Come ministro dell’Ambiente – ha ricordato Costa – ho rappresentato una mia preoccupazione e cioè che nella linea di scavo è prevista anche una zona geografica dove c’è una forte vena amiantifera. Quindi attenzione: l’amianto è una grande preoccupazione per gli inquinanti e le malattie collegate con le nano particelle che sprigiona. Queste sono le mie preoccupazioni ma il resto compete al governo nella sua collegialità”.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

11 Marzo 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»