Sparatoria nella sede Youtube, suicida l’assalitrice

ROMA – Una donna di 39 anni e’ stata la protagonista di una sparatoria nella sede di YouTube, a San Bruno, in California. A rimanere ferite sono state 4 persone, colpite dagli spari e che poi sono state trasportate in ospedale. Una verserebbe in condizioni critiche.
Quanto all’assalitrice, e’ morta “in seguito a ferite autoinflitte”, secondo quanto riferito dalla Polizia locale.  Secondo alcune fonti, l’obiettivo della donna sarebbe stato l’ex fidanzato, ma non si escludono altre cause.
Se quella del terrorismo pare una pista poco probabile, a scatenare l’azione potrebbe essere stato anche il fatto che la donna, un’animalista convinta, avrebbe avuto un canale Youtube sul quale recentemente aveva pubblicato un filmato nel quale accusava la piattaforma di video piu’ famosa al mondo di boicottare il suo canale e di non pagare le somme dovute per il traffico di visualizzazioni generato.

(www.agensir.it

4 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»