Bolivia, nel lago Titicaca nascerà un museo sottomarino

ROMA – La Bolivia realizzerà presto un museo sottomarino nel lago Titicaca per approfondire la conoscenza della millenaria cultura tiwanaku, e nel rispetto del sito patrimonio Unesco, che ha dato il suo consenso all’opera. L’annuncio è stato dato dal ministro della Cultura e del turismo, Wilma Alanoca Mamani, la quale ha spiegato che grazie al progetto subacqueo tutti potranno godere dei reperti scoperti nel 2013 all’interno del lago, considerato sacro per le popolazioni locali.

I resti dell’omonima città di Tiwanaku distano circa una decina di chilometri, e anche il lago – posto sulla Cordigliera delle Ande a un’altitudine di 3.800 metri sul livello del mare – accoglierebbe dei reperti: secondo il ministro, gli archeologi hanno riportato alla luce utensili per la casa e anche oggetti femminili, che le donne avrebbero usato per acconciare i capelli.

4 Aprile 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»