Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Albero rubato dalla sede del Consiglio comunale di Napoli bruciato ai Quartieri spagnoli

È stato trascinato lungo la strada fino ai gradoni di vico Tofu nei pressi di un fabbricato in stato di abbandono e nel fossato dell'edificio è stato incendiato insieme ad altri rifiuti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Natale rubato ieri dal palazzo che a Napoli ospita il Consiglio comunale, in via Verdi, è stato trasportato ai Quartieri spagnoli e dato alle fiamme. È questo il risultato dell’indagine della polizia locale svolta dagli agenti del Reparto Polizia investigativa centrale e Unità operativa San Giacomo. L’albero è stato trascinato lungo la strada fino ai gradoni di vico Tofu nei pressi di un fabbricato in stato di abbandono e nel fossato dell’edificio è stato incendiato insieme ad altri rifiuti. Considerando anche la condizione di degrado e per la presenza di immondizia, l’edificio è stato sequestrato e a carico di ignoti, per il reato di deposito di rifiuti e incendio degli stessi, è stata redatta un’informativa all’autorità giudiziaria. Ulteriori accertamenti sono in corso per la ricerca dei responsabili.

LEGGI ANCHE: Rubato di nuovo l’albero di Natale nella sede del Consiglio comunale di Napoli

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»