hamburger menu

Data breach sempre più frequenti, + 13% nel 2021: a Lecce evento sui metodi di contrasto

Nel 2021 sono stati oltre 5mila gli attacchi informatici a sistemi istituzionali, infrastrutture critiche di interesse nazionale e regionale

data breach

ROMA – Il Data Breach sta diventando l’incubo delle aziende pubbliche e private italiane che offrono servizi ai cittadini e che per svolgere le proprie attività trattano dati personali. Nel nostro Paese la crescita degli attacchi lo scorso anno è andata a ritmo doppio rispetto alla media europea con 1.782 violazioni, +13,2% rispetto al 2020. La Polizia Postale ha calcolato che nel 2021 sono stati oltre 5mila gli attacchi informatici a sistemi istituzionali, infrastrutture critiche di interesse nazionale e regionale, in particolare 126 sono stati gli attacchi ai sistemi finanziari di grandi e medie imprese.

LEGGI ANCHE: Lisi (Anorc): “Troppi data breach, serve un piano nazionale di educazione digitale”

È in questo scenario che si colloca il corso di aggiornamento professionale ‘Cos’è un data breach e come gestirlo’ organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Lecce e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce, con il patrocinio di Anorc Professioni, che si terrà in presenza il 31 maggio dalle ore 15.30 alle ore 18.30 al Grand Hotel Tiziano e dei Congressi, a Lecce.

Il seminario vale 3 crediti formativi per gli ingegneri iscritti all’albo, e 2 CFP ordinari e 1 CFP in deontologia per gli avvocati iscritti all’ordine. Sarà diviso in due sessioni. Nella prima, l’Ing. Nicola Fiore modererà gli interventi dell’Avv. Andrea Lisi, Presidente di Anorc Professioni, del Dott. Franco Cardin, del Dott. Edoardo Limone, dell’Ing. Giovanni Manca e del Dott. Andrea Carnimeo sui temi del Data Breach e sulla sua gestione. La seconda sessione sarà dedicata ai casi pratici di Data Breach e ai consigli utili soprattutto per quanto riguarda il giusto approccio legale, psicologico-amministrativo e tecnico.

LEGGI ANCHE: Attacchi informatici agli archivi sanitari, su Digeat Plus un talk per capire come difendersi

In questi mesi stiamo assistendo impotenti a una vera e propria guerra digitale e ne stiamo subendo gli effetti non solo per una nostra inadeguatezza tecnologica”, dichiara l’Avv. Andrea Lisi, “ma perché è mancata del tutto una alfabetizzazione diffusa su privacy e security. Le violazioni dei dati si combattono infatti prima di tutto con la consapevolezza”.

L’evento vedrà la partecipazione di Dgroove Srl, sponsor del DIG.eat 2022/2023, l’evento annuale di Anorc intitolato ‘Meddle’ con un intervento dell’Ing. Andrea Piccoli, Advisory Chief Digital Officer – Vice Presidente di Dgroove Srl.

Tutte le informazioni e le modalità di iscrizione al link: https://anorc.eu/associazione/cose-un-data-breach-e-come-gestirlo/

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-26T11:40:30+02:00