Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Operai Whirlpool di Napoli in corteo bloccano l’autostrada

whirlpool_corteo autostrada-min
Domani alle 9 i lavoratori della Whirlpool di Napoli terranno un presidio sotto la sede della Regione Campania a Santa Lucia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – I lavoratori della Whirlpool di Napoli, dopo la fumata nera del tavolo convocato ieri al Mise, si sono riuniti questa mattina in assemblea per delineare le nuove iniziative di mobilitazione. Le tute blu sono scese in strada nei pressi della fabbrica invadendo la carreggiata che conduce allo svincolo autostradale. In una giornata torrida come quella di oggi, gli operai hanno deciso di acquistare e consegnare delle bottigliette d’acqua agli automobilisti.

LEGGI ANCHE: Confermato il licenziamento degli operai Whirlpool di Napoli dall’1 luglio

DOMANI PRESIDIO LAVORATORI FUORI SEDE REGIONE CAMPANIA

Domani alle 9 i lavoratori della Whirlpool di Napoli terranno un presidio sotto la sede della Regione Campania a Santa Lucia. “Le istituzioni – spiegano – devono essere parte attiva nella lotta e pretendere che la Regione Campania sia considerata alla stregua di tutte le Regioni dove i siti Whirlpool hanno sede. Sono sei anni che la Whirlpool spopola il territorio, prende i marchi e indebolisce le aree industriali”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»