NEWS:

Tg Politico Parlamentare, edizione del 18 ottobre 2023

Si parla di Visco, salario minimo e Mattarella

Pubblicato:18-10-2023 16:46
Ultimo aggiornamento:18-10-2023 16:46
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

BIDEN IN ISRAELE, CROSETTO TEME ATTENTATI IN EUROPA

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è arrivato in Israele dove ha trovato una tensione altissima, dopo la strage di ieri sera all’ospedale di Gaza. Hamas e l’esercito israeliano si accusano a vicenda, ma il presidente americano sostiene che la responsabilità dell’esplosione all’ospedale sia della Jihad islamica. La premier Giorgia Meloni si dice “profondamente addolorata” rinnovando l’impegno del governo italiano “per proteggere la popolazione civile, risolvere i problemi umanitari più urgenti e assicurare una veloce soluzione di questa crisi”. Il ministro della Difesa Guido Crosetto chiede alla comunità internazionale di proteggere i civili innocenti e punire Hamas e lancia l’allarme in Europa per eventuali vendette di islamisti radicalizzati.

VISCO: MOMENTO TRAGICO CON RISCHI STRAORDINARI

“Viviamo in un momento tragico, con rischi straordinari”, ha detto il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, che questa mattina è intervenuto al Comitato esecutivo dell’Abi. Il quadro globale è incerto, ma “gli indicatori di bilancio delle banche si collocano su livelli soddisfacenti”, sottolinea Visco.
L’Europa, però, è indietro rispetto agli Stati Uniti nella gestione delle crisi bancarie e ha un meccanismo “molto complicato”. Il governatore di Bankitalia vede “un futuro non facile per il nostro Paese, così come per l’Europa e tutto il mondo industrializzato. Non ci sono solo i rischi sul clima, ma anche quelli della geopolitica, su cui, sottolinea Visco, “bisogna lavorare insieme”.

STOP AL SALARIO MINIMO, L’OPPOSIZIONE PROTESTA

La proposta di legge sul salario minimo a 9 euro presentata dalle opposizioni è stata rinviata in Commissione dall’aula della Camera. Il sì è passato con 21 voti di differenza. Contrari Pd, 5 stelle, Azione, Più Europa e Verdi-Sinistra, mentre per lo stop hanno votato tutti i partiti della maggioranza. Duro il commento del presidente M5S, Giuseppe Conte: “Vogliono rispedire la proposta in Commissione per farla morire lì, ma non consentiremo rinvii e meline. Questa è una legge di civiltà”. Secondo la segretaria Pd, Elly Schlein, il rinvio “è un modo per buttare la palla in tribuna. Così si colpiscono i precari”. Il capogruppo di Fratelli d’Italia, Tommaso Foti, accusa invece le opposizioni “di buttarla in caciara. Un approfondimento in commissione va fatto”. Le opposizioni intanto hanno fatto sapere di aver raccolto mezzo milione di firme nei banchetti di tutta Italia a sostegno della proposta di legge.


MATTARELLA: COSTITUZIONE TUTELA DIGNITÀ DEL LAVORO

Il lavoro è un “diritto-dovere” per i cittadini e la Costituzione tutela “la dignità del lavoro e la sua sicurezza”. È il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a ricordarlo durante la cerimonia per i nuovi Cavalieri del lavoro e i giovani Alfieri. Serve “un’alleanza generazionale” per “il benessere di tutti”, sottolinea il capo dello Stato aggiungendo che “è il capitale sociale di un Paese la prima fonte di energia”. Il “progresso economico e sociale”, conclude, non è determinato dalle scelte dei “governi pro-tempore” ma dalle “forze che compongono la società”. Il ministro Urso, presente al Quirinale, sollecita le imprese a investire “su sviluppo tecnologico e scientifico sostenibile”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy