Esami di maturità in Etiopia, Internet fuori uso da 3 giorni

La misura - che si era già verificata nel 2016 e 2017- sarebbe un tentativo di impedire irregolarità durante gli esami. Resta attivo il 10% della connettività
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’Etiopia è offline per il terzo giorno, con l’accesso a internet tagliato di nuovo nel tentativo di impedire irregolarità durante gli esami finali delle scuole superiori“: così Netblocks, gruppo per i diritti digitali. “Questa volta – ha sottolineato l’organizzazione – il 10 per cento della connettività è rimasto operativo”. Le autorità non hanno confermato l’obiettivo del blocco imposto sugli accessi alla rete.

Il sito di notizie ‘Africa News’ ricorda tuttavia che nel 2016 e nel 2017 il governo aveva imposto un “blackout di internet” nello stesso periodo dell’anno, giustificando la decisione con la volontà di preservare l’integrità delle prove.

Spesso, mentre la maggior parte della popolazione deve fare a meno del web, le sedi diplomatiche internazionali e le strutture ricettive di alto livello possono restare connesse. Ogni anno, tra maggio e giugno migliaia di studenti etiopi affrontano gli esami di decimo e dodicesimo grado, che consentono l’accesso all’università e ai corsi nazionali di formazione professionale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

13 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»