fbpx

Tg Scuola, edizione del 12 aprile 2019

A Pomezia un murales realizzato dagli studenti

Quando l’arte esce dalle mura scolastiche e si diffonde nel territorio, i risultati sono sorprendenti. Lo dimostra il grande murales inaugurato al centro commerciale di Pomezia, nato da una collaborazione fra gli street artist Solo e Diamond e i ragazzi del liceo artistico ‘Picasso’ di Pomezia. I due artisti romani hanno realizzato il doppio ritratto della dea Pomona, mentre hanno lasciato i ragazzi liberi di ideare e dipingere il resto dell’opera. Un lavoro che ha visto impegnati i ragazzi spesso fino a tardi ma, assicurano, si sono divertiti, si sono conosciuti meglio e hanno imparato delle tecniche che non avrebbero potuto mettere in pratica a scuola.

Matematica per tutti, premiati i vincitori

L’istituto Carlo Alberto dalla Chiesa, l’istituto Sacro Cuore di Modena, il conservatorio San Nicolò di Prato e l’istituto Fermo Corni di Modena sono i vincitori del concorso ‘Matematica per tutti’, premiati al parco divertimenti Cinecittà World. “Siamo qui per dimostrare che si può fare matematica in modo diverso, in modo divertente e creativo”, ha detto Luigi Regoliosi, Presidente dell’associazione Tokalon. Durante l’anno scolastico ‘Matematica per tutti’ ha visto la partecipazione di 200 classi: quasi 5000 studenti, provenienti da 60 scuole di 13 regioni d’Italia, che hanno formato più di 1200 squadre da 3 o 4 componenti ciascuna. Il concorso era diviso in varie categorie e rivolto agli studenti e ai docenti della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado.

Al Vinitaly la sfida tra gli alberghieri del Lazio

Roma e la sua campagna, l’Agro pontino, la Ciociaria, la Sabina e la Tuscia. Tutta la tradizione e l’eccellenza enogastronomia del Lazio protagonista del seguitissimo contest che ha visto cinque istituti Alberghieri della regione sfidarsi a colpi di tavole imbandite nel padiglione Lazio del Vinitaly, la fiera del vino a Verona. Gli istituti Filosi di Terracina, Tor Carbone di Roma, Paolo Baffi di Fiumicino, Buonarroti di Fiuggi e l’Alberghiero di Ceccano si sono confrontati davanti a una giuria d’eccezione, formata da tre chef stellati, Antonello Colonna, Sandro Serva e Iside De Cesare, e due giornalisti enogastronomici, Fabio Turchetti e Antonio Paolini. Dopo un’attenta analisi degli allestimenti, i giudici hanno decretato vincitrice la tavola dedicata all’Agro Pontino preparata dagli studenti dell’Istituto Tor Carbone di Roma.

Giovani campioni, l’intervista a Nicola Zonta

Nicola Zonta, studente dell’istituto di istruzione superiore ‘Tommaso Salvini’ di Roma, è anche un atleta della serie A2 di pallavolo con il Club Italia. Ecco il racconto della sua esperienza.

L’IC Stanziale contro le differenza di genere

Nell’ambito del progetto Cinema promosso da MIUR e MIBAC, l’IC Stanziale di San Giorgio a Cremano ha realizzato, in collaborazione con diregiovani.it, un video in cui i bambini valorizzano il ruolo della donna, combattendo gli stereotipi di genere e la violenza. Un lavoro ideato e realizzato interamente da loro. Il video completo è disponibile sul sito diregiovani.it.


Dalle scuole:

Liceo Virgilio di Milano
Nata all’interno della scuola un’agenzia di stampa studentesca dedicata alla promozione culturale interamente realizzata dai ragazzi.

Liceo Socrate di Roma
‘I want to break free’ è lo spot realizzato dagli studenti per dire stop alla violenza sulle donne.

Liceo Volta di Milano
Trash Project è il titolo del progetto di educazione alla sostenibilità ambientale in collaborazione con l’associazione Keep the planet free.

Liceo Telesio di Cosenza
Duecento dirigenti e docenti riuniti per la conferenza Cambridge International, dedicata al bilinguismo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

12 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»