Decaro: “Ristori immediati o si rischiano gravi tensioni sociali”

antonio-decaro
Il presidente di Anci si appella al Governo perché offra subito un aiuto concreto ai settori più penalizzati e dia garanzie sulla sicurezza dei vaccini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Purtroppo siamo di fronte a numeri che impongono ulteriori restrizioni . Ma i ristori siano varati tempestivamente, in contemporanea con le misure: rischiamo altrimenti gravi tensioni sociali. Fondamentale è anche dare garanzie sulla sicurezza dei vaccini”. Lo avrebbe detto Antonio Decaro, presidente Anci, durante la riunione convocata dal governo sulle misure contenute nel DL che sarà approvato in giornata.

LEGGI ANCHE: Covid, Pasqua in zona rossa. Deroghe e lockdown automatico, ecco le novità

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»