fbpx

Tg Cultura, edizione dell’11 giugno 2020

ANNUNCIATI FINALISTI DEL PREMIO STREGA: È UNA SESTINA

Sandro Veronesi, Gianrico Carofiglio, Valeria Parrella, Gian Arturo Ferrari, Daniele Mencarelli e Jonathan Bazzi: è la sestina – e non la consueta cinquina – del Premio Strega 2020, annunciata in diretta streaming dal Tempio di Adriano, sede della Camera di Commercio di Roma. Per la prima volta il Premio ammette una sestina di finalisti per la necessaria presenza di un piccolo editore, rappresentato in questa edizione da Fandango Libri e dal suo autore Jonathan Bazzi. Come da tradizione, l’elezione del vincitore si svolgerà giovedì 2 luglio al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e in diretta su Rai 3.

CONFERMATA LA XV EDIZIONE DELLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA

La quindicesima edizione della Festa del Cinema di Roma si farà e si svolgerà dal 15 al 25 ottobre 2020 presso l’Auditorium Parco della Musica. Laura Delli Colli, presidente della Fondazione Cinema per Roma, e il direttore artistico della kermesse, Antonio Monda, hanno confermato le date in accordo con il Collegio dei soci fondatori e il Consiglio di amministrazione della Fondazione Cinema per Roma. Negli stessi giorni, in contemporanea con la Festa del Cinema, si svolgerà il programma di Alice nella città, sezione autonoma e parallela dedicata alle giovani generazioni.

PAUL MCCARTNEY CONTRO I VOUCHER: “SCANDALOSO NON RIMBORSARE”

“È veramente scandaloso che coloro che hanno pagato un biglietto per uno show non possano riavere i loro soldi”. Paul McCartney si è scagliato contro Governo italiano e Assomusica per il mancato rimborso dei suoi concerti cancellati a causa dell’emergenza Covid-19. Dopo le polemiche, a chiarire è stato il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini: “La ratio della norma è che il voucher valga solo per un concerto dello stesso artista e che se questo non si terrà, lo spettatore avrà diritto al rimborso. Il Parlamento- ha detto- credo potrà intervenire per togliere ogni dubbio interpretativo”.

SU TIKTOK LA SETTIMANA DEI MUSEI

I principali musei europei incontrano il mondo di TikTok in una settimana all’insegna della cultura e del divertimento. A partecipare con live quotidiani sulla piattaforma, il Museo del Prado di Madrid, il Rijksmuseum di Amsterdam, il Naturkundemuseum di Berlino il Grand Palais di Parigi e le Gallerie degli Uffizi, primo museo italiano a realizzare una diretta streaming su TikTok e a raccontare i suoi capolavori con un nuovo linguaggio capace di intrattenere anche un pubblico di giovanissimi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

11 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»