Disastro Lampedusa, Mareamico: “Fondale pieno di barche di migranti”

fondale lampedusa_barche migranti
immagini shock documentano il disastro ambientale che deve sopportare l'isola di Lampedusa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – “Il fondale del porto di Lampedusa è ricolmo dei resti delle barche dei migranti, che le recenti mareggiate hanno distrutto. Tonnellate di rifiuti giacciono sul fondo del porto”. La denuncia è di ‘Mareamico Agrigento’, che ha pubblicato un video sulla propria pagina Facebook. “Quest’isola di frontiera non pò’ essere lasciata sola – sostiene l’associazione ambientalista -. Il ministro dell’Ambiente e l’intero governo debbono aiutarla”. Mareamico Agrigento riferisce di “immagini shock che documentano il disastro ambientale che deve sopportare l’isola di Lampedusa”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»