Rafforzati i controlli, a Pasqua arrivano i droni dell’Esercito

I Raven, già utilizzati a Napoli, solcheranno i cieli di Bergamo e Verona
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Fine settimana di Pasqua e droni dell’Esercito italiano nei cieli di Verona e Bergamo per controllare i movimenti delle persone, far partire la segnalazione alle Forze dell’Ordine e scongiurare così gli assembramenti a cui il clima di primavera e la festività potrebbero indurre.

A quanto apprende la Dire, infatti, su richiesta dei prefetti delle due città saranno schierati nei cieli i droni dell’Esercito italiano, i famosi Raven che, uno per città, saliranno in quota e grazie alle due telecamere di cui sono dotati potranno fotografare le persone e far intervenire le pattuglie.

Anche nella zona di Napoli, dove gli stessi droni sono stati finora utilizzati per scoprire gli sversamenti di rifiuti nella Terra dei Fuochi, i Raven sono stati già riconvertiti per le nuove necessità dell’emergenza in corso.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

10 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»