Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Politico Parlamentare, edizione del 9 dicembre 2021

tg pol 9 dic-min
In questa edizione parliamo di: corsa al Quirinale, rincari bollette, amazon e la multa dell'antitrust, vaccino ai bambini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

QUIRINALE, LETTA: SERVE AMPIA CONVERGENZA

L’omaggio tributato dalla Scala di Milano al presidente Sergio Mattarella non basterà a convincere il Capo dello Stato a concedere il bis al Quirinale. Mattarella, infatti, non sembra intenzionato a tornare sui suoi passi e accettare di restare al Colle, come già gli avevano proposto i partiti. Il segretario del Pd Enrico Letta auspica una larga convergenza del Parlamento su un candidato e chiama in causa l’opposizione di Giorgia Meloni. Matteo Salvini e Renzi, invece, continuano a parlarsi e nel toto nomi restano caldi i profili di Giuliano Amato e Pier Ferdinando Casini. Il trasloco di Mario Draghi da Palazzo Chigi al Quirinale rimane il piano A, però anche nelle cancellerie europee filtra preoccupazione sul fatto che questo cambio di scenario possa aprire una stagione di instabilità politica.

GOVERNO: 2,8 MLD CONTRO I RINCARI DELLE BOLLETTE

Arrivano 300 milioni di euro in più per fronteggiare il caro bollette. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera a un decreto con nuove misure fiscali che vanno a coprire lo stanziamento ulteriore previsto per disinnescare gli aumenti di luce e gas. L’intervento a favore di famiglie e imprese verrà realizzato in manovra, dove la maggioranza ha già trovato un accordo con il governo. Ed è proprio in legge di bilancio che l’esecutivo ha stanziato un fondo di due miliardi a cui si aggiungeranno 500 milioni, risorse non utilizzate nell’ambito della riforma dell’Irpef. Quindi, il pacchetto per combattere le fiammate dei prezzi energetici alla fine dovrebbe aggirarsi intorno ai due miliardi e ottocento milioni.

AMAZON, MULTA DELL’ANTITRUST DI OLTRE UN MILIARDO

L’Antitrust italiana ha condannato Amazon a pagare una cifra enorme: un miliardo e 128 milioni di euro. La multa al colosso del mercato online è stata comminata per aver discriminato i venditori indipendenti.
Secondo l’indagine dell’Antitrust, Amazon non avrebbe sempre garantito agli indipendenti un’adeguata visibilità delle offerte, facendoli quindi vendere meno. Questo perchè gli indipendenti non affidavano ad Amazon alcuni servizi importanti come la custodia dei prodotti in vendita, l’imballaggio per la spedizione, la consegna ai clienti, il reso. Intanto, il Parlamento e il Consiglio europeo hanno trovato l’accordo per prorogare di dieci anni il roaming gratuito in Europa, estendendolo anche al 5G.

COVID, EMA: VACCINARE I BAMBINI

Il booster è sicuro ed efficace già dopo tre mesi, ma la raccomandazione attuale è quella di somministrare dosi di richiamo preferibilmente dopo i 6 mesi. Lo dice l’Agenzia europea per i medicinali ribadendo che i vaccini Pfizer destinati ai bambini tra i 5 e gli 11 anni sono “rassicuranti”. Tutti, in questa fascia di età, “dovrebbero essere presi in considerazione per la vaccinazione”, sottolinea l’Ema. L’agenzia europea riferisce anche che al momento i casi registrati da variante Omicron sono perlopiù lievi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»