Calenda: “Sarò sindaco di rottura, Roma va ribaltata”

Secondo Calenda "a Roma non c'è una sola cosa che funziona, la città va ribaltata"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Al primo consiglio comunale presenterò il piano su trasporti e rifiuti, una città è tale solo se ci si può muovere e si portano via i rifiuti”. Lo dice Carlo Calenda, ospite de Linkiesta su Facebook.

“Presenterò prima il mio programma- spiega- perché chiunque decide di fare questa avventura con me deve saperlo prima: andranno fatte cose di rottura, perché non c’è una singola cosa che sta in piedi, questa città è fuori controllo e va ribaltata“.

LEGGI ANCHE: Scintille tra Zingaretti e Calenda: “Ogni volta che apre bocca mi insulta”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

7 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»