hamburger menu

Riattivata la linea alta velocità Roma-Napoli dopo il deragliamento del treno

Dopo l'incidente di venerdì 3 giugno nei pressi di Roma Prenestina, la circolazione era stata interrotta per permettere il ripristino della rete danneggiata, con pesanti conseguenze per la circolazione

treno trenitalia

ROMA – È stata riattivata alle 14.30 di oggi la linea ad Alta Velocità Roma-Napoli, con la circolazione dei treni ad alta velocità in graduale ripresa già dal pomeriggio di oggi. Questo consentirà anche il miglioramento della circolazione dei treni pendolari sulle linee convenzionali. Lo comunica Rfi.

Nella mattina di domani potrà riprendere la normale programmazione dei treni sia fra Roma e Napoli sia nei nodi ferroviari delle due città. La linea era stata interrotta nel pomeriggio di venerdì 3 giugno a seguito dello svio della locomotiva di coda di un treno AV nei pressi di Roma Prenestina.

Oltre 70 tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane) hanno lavorato per rinnovare circa un chilometro e trecento metri di binari, sostituire 400 metri di cavi tecnologici e ripristinare 150 metri di linea di alimentazione elettrica dei treni. Le attività di ripristino, concluse in meno di 48 ore, sono potute avvenire in due step: il primo è iniziato domenica pomeriggio a seguito del dissequestro di una parte dell’area interessata; il secondo da ieri sera quando l’Autorità Giudiziaria ha consentito la rimozione del locomotore sviato liberando così anche la galleria.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-07T17:11:03+02:00

Ti potrebbe interessare: