Giani proclama il lutto regionale in Toscana per la morte di Luana D’Orazio

luana d'orazio_fb
Lunedì, giorno delle esequie, gli edifici pubblici esporranno la bandiera a mezz'asta e la Regione osserverà un minuto di silenzio alle 15
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Il governatore della Toscana, Eugenio Giani, proclama lunedì prossimo lutto regionale a seguito della scomparsa avvenuta nei giorni scorsi dell’operaia di 22 anni Luana D’Orazio, morta in fabbrica a causa di un incidente sul posto di lavoro. Il lutto regionale viene proclamato nella stessa giornata in cui si terranno le esequie della lavoratrice. La Regione esporrà, conseguentemente, il gonfalone a mezz’asta sugli edifici pubblici e osserverà un minuto di silenzio nei suoi uffici alle 15. La Regione invita inoltre i sindaci a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute più opportune.

LEGGI ANCHE: I sindacati scendono in piazza a Prato: “Morire di lavoro nel 2021 è inaccettabile”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»