Vaccino, parte l’operazione ‘Eolie Covid free’: si inizia da Salina

eolie covid free
Poi si proseguirà con Alicudi e Filicudi e in seguito Panarea, Stromboli, Ginostra, Vulcano e Lipari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Inizia da oggi il piano di vaccinazione generalizzato che riguarda tutte le isole Eolie. La campagna di immunizzazione partirà oggi con Salina. Si procederà dalla prima mattinata e immunizzare tutti i residenti, senza target di età: si vaccineranno tutti i soggetti da 18 anni in su, senza richiedere e mantenere un ordine di prenotazione. Il lascia passare è arrivato dal commissario nazionale dell’emergenza Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo, che oggi ha mandato sull’isola personale militare e vaccini.

Il commissario per l’Emergenza Covid-19 di Messina, Alberto Firenze, che aveva già chiesto nei giorni scorsi al presidente della Regione Nello Musumeci di iniziare la campagna vaccinale per tutta la popolazione delle Eolie per rilanciare turismo e occupazione, soddisfatto annuncia: “Si tratta di un passo importante per avviare una ripresa del distretto turistico delle Eolie; è essenziale tutelare le località che vivono di turismo e non possono essere considerate marginali per la Sicilia. Si deve coniugare la ripresa dell’economia turistica con la tutela della salute, per permettere ai visitatori di venire in tranquillità in territori Covid free – prosegue -.

Si comincerà oggi per vaccinare con Moderna, Johnson e Johnson e AstraZeneca a Salina 1.200-1.300 persone fino a domenica, poi si proseguirà con Alicudi e Filicudi e in seguito Panarea, Stromboli, Ginostra, Vulcano e Lipari. Nelle isole Eolie 14mila residenti saranno vaccinati in 15 giorni, ma tremila, tra personale scolastico e medico, sanitario, sono già vaccinati. Ringraziamo – prosegue Firenze – il Comune di Malfa e quelli di Santa Marina di Salina e Leni per la disponibilità e per averci fornito i locali del Centro polifunzionale dove sono stati allestiti tre box vaccinali, quattro di anamnesi e uno per l’accettazione. Una struttura perfetta per inoculare la dosi in sicurezza e rispettando le norme igienico sanitarie”.
Firenze dopo l’avvio della campagna vaccinale alle Eolie per i residenti per rilanciare il turismo lancia una proposta:

Siamo disposti a collaborare con i grandi tour operator per offrire ai turisti un pacchetto compreso di alloggio e vaccino, per dare un’ulteriore impulso a questo settore economico, fondamentale per la nostra Regione. Ringrazio – conclude Firenze – il governatore Musumeci e il commissario Figliuolo per averci messo a disposizione personale e mezzi per avviare questa campagna, siamo sicuri che sarà possibile estenderla dopo anche ad altri territori”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»