Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Palestina, Lewis corre all’ombra del muro: 235 km per la libertà di movimento

Diversi attivisti si sono uniti alla manifestazione dello scozzese: oggi l'ambasciata palestinese in Gran Bretagna li ha ringraziati pubblicamente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Duecentotrentacinque chilometri di corsa a piedi per la libertà di movimento e contro il muro di separazione tra Israele e la Cisgiordania. È la sfida del trentenne scozzese Lewis McNeil, che insieme all’organizzazione Right to Movement ha deciso di correre lungo la barriera per “denunciare le ingiustizie” subite dagli abitanti dei Territori palestinesi.

LEGGI ANCHE: ‘Welcome to Hebron’: il voto in Israele visto dalla Palestina occupata

Il viaggio di Lewis è iniziato una settimana fa e ora al traguardo mancano circa cento chilometri: fino all’ultimo checkpoint, ovvero “fino a dove possono arrivare i palestinesi”, ha spiegato McNeil in un’intervista.
Diversi attivisti si sono uniti alla manifestazione dello scozzese: oggi l’ambasciata palestinese in Gran Bretagna li ha ringraziati pubblicamente.

“Salutiamo Lewis McNeil e altri attivisti palestinesi che hanno deciso di correre per il diritto di spostarsi, lungo il brutto muro di separazione, nell’ambito della campagna ‘Run the Wall'” si legge su un profilo social della missione diplomatica.

L’organizzazione Right To Movement, che promuove i diritti umani e la libertà di movimento attraverso la corsa sportiva, ha iniziato le sue attività nel 2013 partecipando all’organizzazione della prima ‘Maratona della Palestina’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»