Calcio, annunciata la data d’inizio della Serie A 2021/22: si comincia il 22 agosto

Nel corso del Consiglio di Lega sono state decise le date della prossima stagione di Serie A. Inizio il 22 agosto, ultima giornata il 22 maggio; pausa natalizia dal 23 dicembre al 6 gennaio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il campionato di calcio di serie A, stagione 2021/22 inizierà il 22 agosto e si giocherà fino al 22 maggio 2022. Come scrive Gazzetta.it, infatti, la decisione è arrivata nel corso di un Consiglio di Lega che si è svolto nel pomeriggio. La pausa natalizia, invece, è prevista dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022. Sarà necessario un passaggio dal Consiglio federale, ma si dovrebbe trattare di una formalità.

Altra novità, scrive ancora Gazzetta.it, riguarda la formula della Coppa Italia. Un nuovo format prevede infatti la partecipazione solo di 40 squadre (20 club di Serie A e 20 di B), con inizio fissato per il prossimo 15 agosto, data in cui scenderanno in campo subito 12 squadre di A.

LA COPPA ITALIA CAMBIA FORMATO: PARTECIPANO SOLO SQUADRE DI A E B

Oltre a decidere le date del prossimo campionato, il Consiglio di Lega ha cambiato il format della Coppa Italia. Soltanto 40 squadre – 20 di Serie A e 20 di B – potranno partecipare al torneo, con l’obiettivo di creare subito sfide che possano essere affascinanti per le televisioni. Inizio fissato per il prossimo 15 agosto, data in cui scenderanno in campo subito 12 squadre di Serie A.

Una decisione che sta letteralmente mandando in bestia tantissimi tifosi. Ovviamente l’ira maggiore arriva da quegli appassionati che tifano per club ora in Serie C e Serie D e che non potranno partecipare alle prossime edizioni della manifestazione tricolore: “Che vergogna! Scusate, ma Serie A e Figc e compagnia bella e compagnia bella non eravate quelli contrari alla Superlega per il cosiddetto ‘bene del calcio?” ed ancora “Difficile peggiorare questa competizione, ed invece ci sono riusciti”, oppure “Il calcio è della gente . Mi sembra proprio di no”.

(ha collaborato Michele Faiella)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»