Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Migranti, l’allarme di Sea Watch al Tribunale di Catania: ” A bordo 70 minori non accompagnati”

sea-watch-3
"Le condizioni meteo si deteriorano insieme a quelle dei 257 naufraghi. Sono disidratati, feriti, traumatizzati"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Abbiamo inviato una segnalazione al Tribunale di Catania per notificare la presenza di oltre 70 minori a bordo di Sea Watch 3, la maggior parte non accompagnati. Le condizioni meteo si deteriorano insieme a quelle dei 257 naufraghi. Sono disidratati, feriti, traumatizzati”. L’ong Sea-Watch torna su Twitter a denunciare per il quarto giorno consecutivo le condizioni a bordo della nave di ricerca e soccorso Sea-Watch3, che in due diversi interventi ha tratto in salvo oltre 250 migranti alla deriva nel Mediterraneo. I responsabili scrivono ancora: “Mentre l’Italia rinsalda la sua collaborazione con la Libia attraverso il voto di ieri in Senato sul rinnovo delle missioni e la visita della ministra Lamorgese, queste persone vengono lasciate in mare. Hanno sofferto abbastanza. Chiediamo l’assegnazione di un porto sicuro”, concludono. 

LEGGI ANCHE: Malta accoglie piccolo migrante in condizioni critiche, Sea-Watch 3: “Sulla nostra nave 257 persone stremate”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»